L’ARCHITETTURA DEL CINEMA E DELLE INTUIZIONI

I registi sono gli architetti del cinema»

 Federico Babina

Quale il legame tra cinema ed architettura? Compenetrazione, sovrapposizione, complicità?

Gli spazi urbani nei film sono luoghi simbolici, percorsi eseguiti, sfondi scenografici. Paesaggi, edifici, monumenti, non sono elementi passivi, bensì protagonisti pensati e pensanti che creano dimensioni e significati.

ArchiDirector  e Archicine sono progetti dell’architetto e illustratore italiano Federico Babina che vive e lavora da anni a Barcellona.

ArchiDirector è il risultato di 27 illustrazioni di case che vanno a comporre una città fantastica volta a rappresentare la personalità dei registi dai quali l’architetto trae spunto, George LucasCharlie ChaplinWim Wenders,  Alfred Hitchcock ecc.

Forme, stili, colori, passioni, fantasie, intuizioni, ricerca estetica dei registi vengono riprodotte e reinterpretate nello spazio di una illustrazione dove emerge il linguaggio cinematografico d’origine.

 

«L’architettura è come una scena di un film in cui la storia è la vita,

 la sceneggiatura è dettata dall’utilizzo del palazzo e dove gli attori sono i residenti.

Un labirinto dove tutti – personaggi, registi, pubblico –

si perdono e si ritrovano nell’intensità delle loro emozioni.

La stessa cosa succede in architettura dove anche il più piccolo dettaglio

aiuta a plasmare l’impronta di un designer».

Federico Babina

Il progetto ARCHICINE è mirato a rappresentare con una serie di illustrazioni l’incontro spaziale tra cinema e paesaggio architettonico raffigurando gli edifici più rappresentativi di alcuni celebri film.

Scenografie immaginate, realizzate e costruite al fine di raccontare storie e ritrarre personaggi. Lo spazio architettonico nei film non è solo uno sfondo, ma è protagonista. Il cinema è capace di trasportarci in mondi diversi aprendoci la possibilità di vivere e respirare architetture reali e fantastiche.

http://federicobabina.com/

Paola Donatiello

17/09/2015

Write the message

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>