Enrico Paganelli

Enrico Paganelli

Architetto

Enrico Paganelli si laurea al politecnico di Milano nel 1998.

Prima attivo nella moda, come autore di motivi grafici per maglieria.

Collabora per alcuni anni con vari studi di architettura, guadagnando esperienza nel disegno di interni e arredi in stile, perlopiù neoclassico e art deco.

Collabora anche con mobilieri di prestigio internazionale, soprattutto con Marco Belloni, mobiliere lombardo di lunga tradizione nella fascia alta-lusso.

I suoi progetti personali sono fortemente caratterizzati nelle volumetrie e nei materiali, contemporanei dal punto di vista della forma. Per particolari clienti realizza ancora interni in stile neo classico o art deco.

Dal 2007 circa cominciano le esperienze internazionali, a Dubai, Sharjah, Mosca e in particolare in Cina.

Nel 2010 inizia la costruzione di uno shopping mall a Anshan, città a Nord Est della Cina, un volume metallico sfaccettato e percorso da tagli luminosi e aperture asimmetriche, che simboleggia una pietra dura.

Nel 2012 è incaricato del ridisegno di due importanti edifici ancora a Anshan, un Hotel 5 stelle, l’International Anshan Hotel, e un hotel 4 stelle accorpato a uno shopping mall, Yinzhuo Building. Per questo secondo edificio è previsto anche un importante ampliamento.

Si fa affiancare nel progetto dallo studio marchigiano di Roberto Felicetti, di Tolentino (MC).

E’ in corso al momento la realizzazione degli esterni dell’International Hotel, che farà parte della catena Gran Mercure.

Nella seconda metà del 2014 disegna gli interni di due piccoli show room a Shanghai, nel complesso Soho, disegnato da Zaha Hadid.

Esperienza che spazia, dunque, fra lo stile ancora neoclassico o art deco soprattutto negli interni, e una decisa contemporaneità nel progetto architettonico.